Lui, che parla di me.

E come tutte le mattine c’e il caffè.  Quel gorgoglìo e quel profumo che si espande, che sa di risveglio e di buongiorno. E poi la doccia, e il bagnoschiuma, che assieme ad esso contribuiscono alle piccole abitudini del mattino.

 

coffee cup notebook pen

gray scale photo of woman taking bath

Ed ora potrei stendere anche soltanto la crema idratante, un velo di cipria, un po’ di mascara e picchiettare un gloss sulle labbra. Potrei legare i capelli in uno chignon e ritrovarmi così in testa un groviglio avvolto ad un elastico o sorretto da un paio di forcine. O ancora lasciarli sciolti, caduti sulle spalle, asciugati rapidamente tra phon e le dita passate tra le ciocche. Potrei indossare un paio di sweatpants e le mie Nike. Oppure infilare dei jeans, un pull in leggero cashmere e le slingback shoes.  Indossare  un trench, legarlo in vita ed afferrare la mia shopping bag (pesante come un macigno!) o avvolgermi la tracolla. Prima di uscire cerco le chiavi dell’auto. Potrei dimenticare  l’agenda o addirittura lo smartphone.

 

Parfum

 

Ma non potrei dimenticare lui. Lui, senza del quale mi sentirei ancora svestita. Lui che rimane con me tutto il giorno. Rimane nelle piccole pieghe della mia pelle, sul collo e tra i capelli e che quando si muovono lo avverto e  mi fa sentire sicura, mi ricorda che ci sono, e lo ricorda anche a chi sta accanto a me.

 

Il profumo fa parte di me ed è sempre lo stesso, da anni. E’ colui che contraddistingue la mia personalità. Ricorda chi sono, che sono passata, che ci sono anche quando non sono li. Il nostro profumo parla un po’ di noi. Lui parla di me, parla per me!

Qual è?  Chanel Coco Mademoiselle. Trovato il proprio non si cambia più!

E il tuo qual è? L’hai trovato? Lascia un commento per condividere insieme le vostre abitudini beauty!

Un bacio

by Susy

 

IMG_4395

image 4

IMG_5198

image 5

image

Pull  Max Mara    Jeans  Zara

2 Replies to “Lui, che parla di me.”

  1. Anonimo ha detto:

    Ottimo articolo, continua così👌

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.