Protezione e bagni di sole!

Avete iniziato a fare i bagni? Non parlo di quelli d’acqua…ma di sole! Si dice che il sole baci i belli ma io direi piuttosto che rende belli! Il sole è essenziale per la vita, la sua luce, il suo calore. in quantità moderate e con la giusta protezione dona benefici notevoli ad esempio sulla sintesi della vitamina D – necessaria per l’assorbimento del calcio nelle ossa – dona effetti positivi sull’umore, rilassa la muscolatura , regola il bioritmo (sonno /veglia).

E poi, diciamo la verità, dona alla nostra pelle quell’effetto dorato e uniforme e quell’aspetto salutare e luminoso che  solo nelle giornate estive riusciamo ad ottenere. E così un filo di mascara, un gloss sulle labbra e siamo pronte per un party sulla spiaggia! comodo no?

Perchè tutto questo avvenga correttamente ed evitare quindi che sul viso possano sorgere macchie solari piuttosto che eritemi o arrossamento ed ottenere quindi un’abbronzatura omogenea, è importante preparare la pelle nei giorni precedenti all’esposizione.

 

IMG_4826

 

Inutile dire che durante l’esposizione al sole va applicata sempre la protezione solare, poichè non possiamo sottovalutare i potenziali rischi – anche gravi – che il sole può provocare sulla pelle (primo fra tutti il rischio di sviluppare il melanoma cutaneo: uno tra i tumori più frequenti nel nostro paese in giovane età). E’ importante quindi una corretta esposizione al sole ed una giusta prevenzione.

Per una maggiore chiarezza e per qualche consiglio in più, ho voluto ricorrere al prezioso aiuto del dott. Luca Perin farmacista specializzato in cosmetologia, responsabile sviluppo e ricerca per Scence for skin.

 

S. “I raggi solari hanno la capacità di stimolare la formazione dei radicali liberi che inducono  a loro volta alla formazione delle rughe profonde. Per proteggere la pelle ed evitare la formazione di rughe è sufficiente solo l’applicazione di un solare?”

L. “Non è mai sufficiente l’applicazione di un solo prodotto. Il solare protegge ed è utile per prevenire anche la formazione dei radicali liberi sulla pelle, ma dopo l’esposizione, è necessario seguire la nostra skin care routine che porti la pelle a riprendersi dall’esposizione ai raggi solari e a normalizzarsi. Abbronzarsi è bello ma per la nostra pelle è molto stressante.”

S. “Quale beauty routine può aiutare la pelle ad evitare eventuali formazioni di macchie solari o arrossamenti cutanei?”

L. “La solita che si segue durante l’anno solo che in estate bisogna che sia ancora più intensa. Molte donne, d’estate, complice il caldo, tendono ad abbandonare l’applicazione dei prodotti. Di notte fa caldo, di sera si è stanchi, di giorno si mette il solare e quindi affidarsi all’applicazione di quest’ultimo, seguita poi da quella di un dopo sole, potrebbe risultare la scelta più comoda e immediata, quasi scontata: ma la meno giusta e funzionale per la nostra pelle! Per quanto valido ed essenziale sia il solare e per quanto idratante sia il dopo sole non potranno mai sostituire i nostri abituali prodotti.”

S. “La crema notte va sempre utilizzata o posso sostituirla – soprattutto nei giorni più caldi –  con un’acqua termale più fresca e leggera?”

L. “Sostituire la crema notte è impossibile. Di notte la pelle ha bisogno di nutrirsi, di ristorarsi, di riprendersi ciò che il giorno le ha tolto. Nessun altro prodotto, che non sia studiato per le ore notturne, potrà mai sostituirla. L’acqua termale può essere un ottimo supporto all’azione nutriente di una crema notte. Può aiutare la pelle a ristorarsi e a lenire quell’arrossamento che il sole lascia, sempre!”

S. “Il contorno occhi. Va applicato prima dell’esposizione al sole?”

L. “Prima di esporsi al sole si può tralasciare l’utilizzo di qualsiasi prodotto e concentrarsi sulla protezione solare specifica rinnovandola diverse volte al giorno soprattutto se  in piscina o al mare, ma anche in montagna o in città. Di giorno, si può utilizzare la protezione solare dopo aver fatto una detersione accurata e altamente rispettosa della pelle. Al rientro si può utilizzare su viso e corpo il dopo sole. Un siero può accompagnare la nostra serata rendendo la pelle ancora più bella e luminosa, ma prima di andare a dormire seguire rigorosamente la skin care routine: detersione, contorno occhi e poi crema notte, preoccupandoci di rimettere “in forma” la pelle e prepararla in modo splendido alla nuova imminente giornata.”

 

bu Susy!

 

IMG_4794

 

 

Ringrazio il Dott. Luca Perin e  jalacyn cosmeceutical

Pubblicato da

Vivere bene con se stessi vuol dire creare il giusto equilibrio tra corpo e mente e lasciarsi ispirare dall'armonia, bellezza ed eleganza che ci circonda.

4 risposte a "Protezione e bagni di sole!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...