Il respiro consapevole

Inspirare ed espirare. Movimento fluido e continuo. Concentrazione, respirazione e fluidità del movimento sono i modi in assoluto più sani ed equilibrati per far muovere il nostro corpo, renderlo flessibile e contemporaneamente forte e tonico.

Noi siamo nati per muoverci, poiché tutto è in movimento, la natura, l’universo stesso!

Coordinare il respiro al movimento. Questo è il miglior modo per creare armonia tra il corpo e l’essenza profonda di noi stessi. Molte volte mi ritrovo a consigliare e “ricordare” ai miei allievi – durante una sessione di pilates o di workout – semplicemente di respirare.

 

IMG_1079 (2)

 

Questo perchè il respiro è talmente naturale e spontaneo, che durante la giornata non ci pensiamo mai. Presi da mille situazioni non vi diamo attenzione e quasi ci dimentichiamo del nostro respiro. Ci siamo mai accorti di quanti respiri profondi e consapevoli facciamo? Il più delle volte sono brevi, corti, seguiti da piccole apnee, nel quale tratteniamo il respiro, tanto da sentire il bisogno di sospirare o sbadigliare per far fluire più aria nei nostri polmoni.

Imparare a respirare profondamente, con lunghe inspirazione e lente espirazioni, potrebbe regalare alla nostra vita grandi benefici psicofisici.

Una respirazione profonda e consapevole, se praticata quotidianamente infatti,  abbassa i livelli di stress, rafforza il sistema immunitario, migliora l’umore. Anche la nostra pelle sarà più luminosa, ossigenata. Il cervello e tutti i tessuti del nostro corpo riceveranno più ossigeno per un miglior funzionamento aumentando la lucidità del pensiero e il controllo delle emozioni.

Se poi uniremo il movimento alla respirazione, davvero riusciremo ad ottenere grande giovamento e migliorare il nostro stile di vita.

Praticare quindi Pilates o Yoga almeno due volte alla settimana ci aiuterà a conoscere le nostre necessità, ad avere il controllo del proprio corpo e consapevolezza di ciò che gli accade.

respiro

 

Compito a casa: ogni giorno proviamo a trovare anche solo qualche minuto per pensare al nostro respiro e fare quindi 5 respirazioni consapevoli e controllate. Proviamo ad inspirare  profondamente attraverso il naso facendo espandere il nostro torace, rilassiamo le spalle ed espiriamo lentamente dalla bocca  portando l’ombelico verso il basso.

Man mano che prenderai più consapevolezza del tuo respiro vedrai i progressi e i benefici incredibili…e non smetterai più di farlo!

Per qualsiasi informazioni riguardo lezioni di pilates o altri dettagli, non esitate a contattarmi! Attendo i vostri feedback e le vostre inspirations!

Kisses

by Susy

 

 

 

Pubblicato da

Vivere bene con se stessi vuol dire creare il giusto equilibrio tra corpo e mente e lasciarsi ispirare dall'armonia, bellezza ed eleganza che ci circonda.

2 risposte a "Il respiro consapevole"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...